ITS PER IL TURISMO - ELETTO IL CONSIGLIO

Ti trovi qua:

 

COMUNICATO STAMPA
 

ITS PER IL TURISMO, Eletto il Presidente Massimiliano Schiavon e la Vice Presidente Simona Da Re.

ITS VENETI DA PRIMATO PER NUMERI DIPLOMATI E OCCUPATI, GRAZIE A CONNUBIO TRA PUBBLICO E PRIVATO

 

20 dicembre 2017

L’Istituto tecnico superiore per il turismo del Veneto ha concluso, durante la seduta del Consiglio di Indirizzo del 19 dicembre, l’iter per il rinnovo delle cariche per il prossimo triennio.

Sono stati nominati il Presidente Massimiliano Schiavon, che è una conferma, e la Vice Presidente Simona Da Re di nuova nomina. La riconferma del Presidente è un segnale estremamente positivo in relazione al grande lavoro svolto da tutto il gruppo durante il triennio appena concluso.

Gli organi istituzionali della Fondazione ITS Turismo del Veneto rappresentano ampia espressione delle istituzioni locali, associazioni di categoria, università e mondo della scuola. Il Consiglio di Indirizzo è l’organo al quale è riservata la deliberazione degli atti essenziali alla vita della Fondazione e al raggiungimento dei suoi scopi. I membri del Consiglio di indirizzo per il 2017/20 sono, oltre al Presidente Massimiliano Schiavon (AJA) e alla Vice Presidente Simona Da Re (IPSEOA “E. Cornaro” di Jesolo), Franca Sallustio (Città Metropolitana di Venezia), Roberto Rugolotto (Comune di Jesolo), Andrea Ellero (Università Ca’ Foscari Venezia), Angelo Falloppa (CCIAA Venezia, Rovigo, Delta Lagunare), Nicola Sartorello (Federalberghi Veneto – Unione Regionale Albergatori), Armando Ballarin (Faita Veneto – Associazione Regionale complessi turistico-ricettivi dell’aria aperta), Paola Roberta Mainardi (Confindustria Venezia Area Metropolitana Venezia e Rovigo), Gattolin Eugenio (Confcommercio Veneto – Unione Regionale Veneta del Commercio del Turismo e Servizi), Sandro Dal Piano (EN.A.I.P. Ente Acli Istruzione Professionale), Eugenio Campara (IPSAR “L. Carnacina di Bardolino), Berton Alessandro (Unionmareveneto). Si aggiungono nella Giunta Esecutiva Giulia Scarangella (Comune di Jesolo) e Nicola Albrizio (FIAIP). Si aggiunge la nomina di Ilario Ierace in qualità di membro del Comitato Tecnico Scientifico e consulente del Presidente. La Direzione è affidata a Enrica Scopel, consulente di marketing turistico e Manager di Distretto.

 

Comitato Scientifico, Giunta Esecutiva e Consiglio di Indirizzo insieme hanno saputo traghettare l’ITS Turismo del Veneto dai 4 corsi del 2014 - Hospitality Management 1 e 2 anno sia a Jesolo che a Bardolino, agli attuali 8 corsi attivi:

•              2 corsi a Jesolo di Hospitality Management

•              2 corsi a Jesolo di Restaurant Business Management

•              2 corsi a Bardolino di Hospitality Management

•              1 corso a Bardolino di Restaurant Business Management

•             1 corso ad Asiago di Hospitality Management con specializzazione turismo montano – con residenzialità per 15 allievi

•              150 alunni frequentanti

•              80 docenti coinvolti, di cui il 60% proveniente dal mondo del lavoro e delle associazioni

 

L’Istituto tecnico superiore per il turismo si è qualificato al primo posto in assoluto in Italia, della classifica INDIRE, per numero di occupati a dodici mesi dal conseguimento del titolo, per numero di diplomati e per le caratteristiche del corso attivato.

La situazione degli ITS oggi è in costante e positiva evoluzione grazie all'interesse di MIUR e MISE, delle Regioni, delle Associazioni di Categoria, delle reti degli ITS.

Il mondo ITS è cresciuto anche a livello nazionale:

dai 66 ITS nel 2013 ai 93 ITS di oggi

dai 2268 iscritti nel 2013 ai 9000 iscritti di oggi

dai 92 percorsi attivi nel 2013 ai 370 percorsi attivi di oggi

dalle 3992 imprese coinvolte nel 2013 alle 8312 imprese coinvolte nel 2017.

 

“Siamo davvero molto soddisfatti per il risultato conseguito – sottolinea il Presidente dell’ITS per il Turismo Massimiliano Schiavon – ma, al di là dei risultati in termini di numeri, riteniamo che il nostro obiettivo debba rimanere ben saldo e focalizzato sulla costante formazione di figure professionali specializzate a supporto del mantenimento della competitività delle aziende che operano nel settore dell’Hospitality e del Food&Beverage. L’elevato tasso di occupazione dei nostri corsisti, al termine del percorso biennale, resta e deve restare un indice importante di valutazione a consuntivo del lavoro di formazione che svolgiamo, secondo una logica di competenza e premialità per una scuola altamente innovativa come la nostra a valenza regionale e che vede attualmente le sue sedi a Jesolo (VE), Bardolino (VR) e Asiago (VI). Le sfide che ci attendono per il prossimo triennio sono:

•              implementare la formazione terziaria professionalizzante per raggiungere i livelli europei

•              agganciare gli ITS ai processi di innovazione

•              creare una piattaforma comune per orientare ed informare

•              fare sistema e network tra gli ITS Academy e con le Associazioni di categoria che manifestano le esigenze professionali del futuro”

 

Gli istituti tecnici superiori sono “Scuole ad alta specializzazione tecnologica” e costituiscono il segmento di formazione terziaria professionalizzante. Sono nati per rispondere alla domanda delle imprese di nuove ed elevate competenze tecniche e tecnologiche. Formano Tecnici Superiori nelle aree tecnologiche strategiche per lo sviluppo economico e la competitività e rilasciano il diploma europeo di V livello EQF secondo le modalità stabilite dal MIUR.

 

Contatti

Relazioni Esterne ITS Turismo

Rete 33 Srl - Elena Appiani 

Dillo ai tuoi amici

Altre news

20/01/2018 - 20/01/2018
Municipio di Jesolo h 10
Leggi
19/09/2017 - 04/03/2018
Lavori prorogati fino al 4 marzo 2018
Leggi
24/01/2018 - 21/03/2018
Incontri per genitori con la d.ssa Maritan
Leggi